Abacus Kenya Safaris, Uganda safaris gorilla trekking
Uganda, Kenya and Rwanda safaris
 

UGANDA >>RWANDA >>KENYA >>TANZANIA >> CONTATTO >> SAFARIS NEWS >> SITE MAP


IL PARCO NAZIONALE DELLA FORESTA IMPENETRABILE DI BWINDI

Questo parco si trova sul margine della Rift Valley occidentale (ramo albertino), nel sud-ovest dell’Uganda. E’compreso nei distretti di Rukungiri, Kabale e Kisoro, coprendo una superficie di 331 km quadrati, ad un altitudine che va dai 1160m. (gola di Ishasha), ai 2607m. (Picco Rwamanyonyi). La temperatura media annua oscilla tra i 7 e i 20 gradi Celsius, col periodo più freddo in giugno e luglio. Le pioggie più intense vanno da marzo ad aprile e da settembre a novembre. Gli altri mesi sono in prevalenza secchi.
Precipitazioni annuali: 1130mm- 2390mm
Le etnie predominanti sono i Bakiga e i Bafumbira e pochi Batwa (pigmei); questo è il posto a più alta densità demografica in Uganda (233 persone per km quadrato).

DIVERSITA’ DI SPECIE
Bwindi è la casa di 326 gorilla di montagna, quasi la metà della popolazione mondiale di questa specie. La foresta ospita inoltre circa 30 elefanti e 120 specie di mammiferi, incluse 7 specie di primati diurni. Vi sono inoltre 360 specie di uccelli e più di 200 specie di farfalle. Questa foresta afro-montana alla sua base è costituita da fitta vegetazione: felci, piante rampicanti e arbusti. Son state qui registrate circa 324 specie di alberi, di cui 10 non appaiono in nessun altro posto in Uganda.

SAFARI DEI GORILLA IN UGANDA

E’senz’altro l’attrativa di punta in Bwindi. Due gruppi di gorilla sono attualmente disponibili per le visite giornaliere. Il gruppo Mubare (16 gorilla; 1 silverback) fu aperto al turismo nel 1993, mentre il gruppo Habinyanja (23 gorilla; 2 silverbacks) fu pronto nel luglio del 1998. Un terzo gruppo di gorilla (17 gorilla; 2 silverback) aprirà presto. Potete comunque aggiornarvi presso la sede dell’Uganda Wildlife Authority (UWA) o presso il quartier generale del parco di Bwindi.
Per ognuno di questi gruppi di gorilla vengono venduti, nella sede dell UWA in Kampala, un massimo di 8 permessi al giorno. Prenotate pertanto almeno 3 mesi in anticipo (ma non più di un anno) per assicurarvi che le date che vi interessano siano disponibili.
Il tracking dei gorilla in Bwindi può diventare molto faticoso; assicuratevi perciò di essere in buona forma fisica. Portate con voi stivali e giacche impermeabili visto che il parco è spesso umido. L’escursione comincia alle 8:30 a.m. e solo occasionalmente dura tutto il giorno. Una volta raggiunti i gorilla, potrete stare in loro compagnia soltanto per un’ora. Per ragioni di conservazione, le visite ai gorilla sono strettamente controllate. Le regole del parco devono essere strettamente seguite.

SAFARI PER IL BIRD WATCHING IN UGANDA

Bwindi è il paradiso dei bird watcher! Ospita 348 specie di uccelli e contiene il 90% delle specie endemiche della Rift albertina quali: Short-tailed Warbler, Rusty-faced woodland Warbler, Bar-tailed Trogon, Gruel’s Rush Warbler, Wilcock’s Honey-guide, Yellow-eyed black Fly-catcher, Kivu Ground Thrush, Dusky Crimson Wing, White-tailed Blue Monarch fra gli altri, difficili o impossibili da vedere in qualsiasi altra parte dell’Africa dell’est. Un ornitologo navigato può identificare fino a 100 specie in un giorno! Visitate Ruhija e Buhoma per questo sogno. Suggerite i vostri interessi alla guida in modo che possano essere organizzate appropriate partenze al mattino.

CAMMINATE NELLA NATURA
Per i visitatori che potranno trattenersi 2 o 3 giorni in Bwindi, il parco offre 4 camminate alternative nella foresta. In ognuna di esse avrete l’opportunità di vedere ed imparare circa i primati, le numerose specie di uccelli e farfalle, gli alberi e altri organismi viventi. Accordatevi alla reception per la guida. La sua presenza è infatti obbligatoria e in più vi consentirà un’ottima comprensione del “lavoro” del sistema naturale del parco.

Il sentiero del fiume Munyanga
E’un’ideale camminata corta per visitatori con poco tempo. Qui potrete vedere uccelli e primati ai margini della foresta.
Il popolare sentiero delle cascate vi dà un’attraente quadro della foresta con la sua profusione di felci, orchidee e le file di coloratissime farfalle di Bwindi. Questo sentiero che porta a 3 incantevoli e cristalline cascate, vi restituirà l’idea corretta di foresta pluviale tropicale.
Il sentiero Rushurra
Domina con una vista estesa attraverso il fondo della Rift Valley occidentale. Ad ovest il parco nazionale Des Virungas offre una vista spettacolare, e nelle giornate limpide si vedono il lago Edward e le montagne del Rwenzori.
Il sentiero Muzabajirro
Consente un’ampia veduta della foresta di Bwindi, della Rift Valley occidentale e dei monti Virunga. Lungo il cammino vedrete centinaia di preistorici alberi di felci. La sommità di questo sentiero è un ottimo posto per pic-nic.
Il sentiero del fiume Ivy
Davvero distante, il più lungo nel parco, occuperà tutta la vostra giornata. Altamente raccomandato per i bird watchers.
Camminata turistica nella comunità di Buhoma
La comunità locale gestisce la camminata turistica nel villaggio che dura circa 3 ore; i proventi da essa ricavati, son investiti per incrementare il livello di vita. La camminata vi introduce in un buon numero di siti interessanti come in tipiche fattorie rurali, una visita al guaritore tradizionale, un sito di distillazione delle banane e altri ancora.
Percorrete il sentiero in auto
I visitatori che dispongano del loro 4x4 possono valutare la possibilità di attraversare l’aspro centro (parte centrale) del parco passando per Ruhija. Ciò consentirà la più bella immersione nel profondo della foresta indisturbata. Ottime probabilità di vedere i Duikers (angl.), vari primati e specie di uccelli di foresta e di prateria. In Ruhija i visitatori avranno la possibilità di intraprendere l’escursione di 3 ore alla palude di Mubwindi. Potrete inoltre camminare nella zona dei bambù (l’unica area di questo tipo nel parco).
Il sentiero dei bambù
Questo sentiero offre ben 14 tipi di vegetazione, essendo una delle aree del parco con la più grande diversità di flora. In cima al sentiero sarete testimoni di un’incantevole vista panoramica che comprende il lago Bunyonyi e la foresta di Mafuga.
Performances culturali
Alla sera partecipate alle accattivanti performances tradizionali presentate da gruppi di donne. I proventi ricavati vanno direttamente ad incrementare il livello di vita delle famiglie che vivono attorno al parco.

Alloggi

Quanto alla sistemazione c’è un’ampia varietà di scelta per incontrare i vostri gusti:
African Pearl Safaris offre alloggi di livello medio.
Abercrombie e Kent hanno campi tendati di lusso, così come il Mantana Luxury tented camp.
La comunità locale ha allestito un Rest Camp con bandas semplici e pulite. Il ristorante serve colazioni tradizionali, pranzi e cene disponibili.
Inoltre il Volcano Bwindi Camp, il Lake Kitandara Bwindi Camp, il Gorilla Forest Camp o, se avete la vostra tenda, possibilità di campeggiare.
Ruhija
C’è una Guest House prenotabile in anticipo attraverso Great Lakes Safaris.
Kihihi
Il Savanna Resort Hotel sta a 40 km da Buhoma ed è adiacente al settore Ishasha del parco nazionale Queen Elizabeth.
Accesso
Kampala-Kabale è una distanza di 414 km di strada asfaltata percorribile in 6-7 ore. A questi si aggiungono 120 km di strada sterrata da Kabale fino al quartier generale di Buhoma via Kanungu e Kanyantoorogo che richiedono 3-4 ore preferibilmente con un veicolo 4x4. Kabale-Ruhija-Buhoma è un adistanza di 95 km e prende circa 3 ore. Il pubblico non usa molto questa strada; si raccomanda un veicolo 4x4.

 

Safari In Uganda :: Viaggi In Kenya :: Viaggi In Tanzania
Viaggi In Rwanda
:: Safari Dei Gorilla ::
Useful Websites :: Termini Di Pagamento
1990 -2010 Abacus African Vacations. Uganda Office, Plot 4 Pilkington Rd, Coline House

P.O Box 34944 Kampala. +256-312261930, + 256-753 331 332, Hotline +256-772 331 332 
email: info@abacusvacations.com
Or abacusafricavacations@yahoo.com
www.abacusvacations.com
 
Travel 1 2 3 4 5 6 7
Uganda Travel Guide and Directory
 
Uganda, Kenya, Tanzania, and Rwanda safaris
Gorilla safaris, Chimpanzee tracking
Kenya tour, Maasai mara