Abacus Kenya Safaris, Uganda safaris gorilla trekking
Uganda, Kenya and Rwanda safaris
 

UGANDA >>RWANDA >>KENYA >>TANZANIA >> CONTATTO >> SAFARIS NEWS >> SITE MAP


IL PARCO NAZIONALE DEL MONTE ELGON
(P.N.M.E.)

Il monte Elgon è un vulcano estinto che eruttò più di 24 milioni di anni fa. E’il vulcano estinto con la superficie più estesa al mondo (da 50 km a 80 km di diametro) e la quarta montagna per altitudine nell’Africa dell’est con il secondo picco più alto in Uganda (picco Wagagai, 4321m.). Contiene la più grande caldera intatta, un cratere collassato che copre più di 40 km sulle cime della montagna, circondato da una serie di aspri picchi. I Bagisu e i Sabiny sono i 2 gruppi etnici che vivono attorno alla montagna. Sono agricoltori e praticano cerimonie di circoncisione ogni anno per segnare il passaggio dei giovani ragazzi/e per le sfide dell’età adulta. Entrambe queste comunità hanno stretto dei patti col parco per regolamentare la raccolta dei prodotti tradizionali della foresta.

Flora e fauna
Nel risalire gli incantevoli pendii del monte Elgon incontrerete 4 tipi distinti di foresta: la lussureggiante foresta montana, dove si trova il picco Elgon, cinta di bambù, l’affascinante landa e la spettacolare brughiera di iraci che contiene alcune delle specie endemiche più rare di piante, quali le lobelie giganti punteggiate di gruppi di peculiare vegetazione unica in Africa. Incontrerete inoltre i densi arbusti e i brillanti e selvaggi fiori perenni che impreziosiranno la vostra visita al monte Elgon. Gli ornitologi godranno della vista di circa 300 specie di uccelli tra cui il lammergeiers (in via d’estinzione), il raro francolin di Jackson, il guinea fowla, il sunbird e il turaco, fra gli altri.
Un buon numero di primati abita la montagna; altri animali includono bushbacks, antilopi, civette, gatti selvatici e l’elusivo leopardo che ama vagabondare. Bush duiker, iene, sciacalli,iraci, bufali e elefanti si spostano tra la foresta e la brughiera. Molti fra essi visitano le caverne dei pipistrelli del monte Elgon visto i loro considerevoli depositi minerari.

Attività turistiche
Il P.N.M.E. offre un ambiente stimolante per le lunghe escursioni, un’interessante ed unica flora e fauna, magnifiche cascate, caverne enormi, picchi panoramici, gole e sorgenti calde che ribolliscono in superficie a 480˚C. Il periodo migliore per le visite è la stagione secca che va da giugno ad agosto e da dicembre a marzo. Non sono necessarie doti alpinistiche ed attrezzature tecniche poichè tutti i picchi maggiori son accessibili.

Trekking: sentieri principali e strade
Ci son 3 sentieri principali o punti di partenza che conducono alla cima della montagna. Potete scegliere di cominciare da Budadiri (sentiero Sasa), dal centro di esplorazione forestale-Kapkwai (sentiero Sipi), o da Kapkwata (sentiero Piswa). Al sentiero Sasa si accede da Mbale ed è il percorso più diretto alla cima attraverso tratti ripidi e scoscesi per un totale di risalita di 1600m. nel primo giorno. Questo sentiero passa inoltre attraverso l’area più vasta di foresta di bambù. Il sentiero Sipi dà la possibilità di vedere la spettacolare caverna Tutum all’interno dell’immensa foresta, mentre il sentiero Piswa comincia da un’altitudine maggiore rispetto ai precedenti e consente una risalita alle cime più graduale ma più lunga. Una volta in cima potrete decidere di tornare seguendo lo stesso sentiero da cui siete venuti o ridiscendere da un altro versante. Lungo ogni sentiero si incontrano campeggi con sorgenti d’acqua nei pressi, così come tende e gabinetti. Un rifugio è inoltre in costruzione nella caverna Mude lungo il sentiero Sasa.
Il P.N.M.E. Uganda, in accordo col M.E.Park-Kenia, si impegna in un progetto turistico di attraversamento del confine. La durata totale del trekking lungo il circuito fino ai picchi è di 5 giorni. Tutti i visitatori sono invitati a discutere le varie opzioni con i funzionari del parco negli uffici di Mbale, Budadiri, Kapwakai o Kapkwata.

Campeggi
Lungo il circuito son dislocati strategicamente ben 9 campeggi base. Siete pregati di rispettare le regole del parco e campeggiare solo in queste aree designate. Portatevi l’attrezzatura da campeggio.

Guide e portatori
Una guida esperta è richiesta per tutta l’escursione per indicarvi la via ma ancor più per arricchire il viaggio con spiegazioni sulla natura circostante e per garantire la vostra sicurezza. Portatori locali inoltre possono facilitare la risalita portando fino a 18 kg di zaini, oltre a procurare l’acqua, cucinare e preparare le tende. Guide e portatori sono disponibili all’inizio di ogni sentiero.

Alloggi/ Pasti
Ci sono alloggi/cottages nella foresta in Kapkwai. Disponibili inoltre 4 bandas in legno all’ombra, con acqua calda e fredda, dotati di luce. I pasti vengono serviti su ordinazione. Una cantina denominata “Bamboo grove” dispone di tutte le birre locali e le bibite analcoliche. Altri alloggi son presenti nelle guest houses di Suam e Kapkwata e nel dormitorio del Centro per l’Esplorazione Forestale in Kapkwai. Quest’ultimo inoltre si occupa di gite di 4 giorni per scolaresche dando ai partecipanti la possibilità di sperimentare l’ecosistema vivente della foresta e contemporaneamente di apprendere l’importanza della conservazione. Buoni hotels al di fuori del parco si trovano nella città di Mbale, tra cui Mount Elgon Hotel, Mbale Resort Hotel, Sunrise Inn e Country Home.

Escursioni in giornata
2 diverse escursioni di un giorno vi danno l’opportunità di visitare la foresta del m. Elgon. Il popolare sentiero del Centro per l’Esplorazione Forestale che porta alla fresca nebbiolina delle cascate Chebonet, alla caverna Kapkwai, agli alberi parlanti e a uno spettacolare punto di osservazione li vicino.
Un lungo braccio del M. Elgon genera il sentiero Wanale. Ha rupi verticali e parecchie cascate che lo rendono attraente. Cercate poi i legni pietrificati nella caverna di Khauka mentre godete di splendidi panorami sulla pianura dell’Uganda dell’est.
Quest’area di escursioni di 2 giorni ha brevi sentieri che vanno dai 5 agli 11 km e offrono l’opportunità eccellente di vedere le piante uniche e la natura del M. Elgon in un breve periodo di tempo. Si raccomandano scarpe da trekking e giacche impermeabili oltre a batterie per le torcie in caso vogliate visitare le caverne. Le prenotazioni si possono effettuare al centro informazioni per turisti nel quartier generale in Mbale.



 

Safari In Uganda :: Viaggi In Kenya :: Viaggi In Tanzania
Viaggi In Rwanda
:: Safari Dei Gorilla ::
Useful Websites :: Termini Di Pagamento
1990 -2010 Abacus African Vacations. Uganda Office, Plot 4 Pilkington Rd, Coline House

P.O Box 34944 Kampala. +256-312261930, + 256-753 331 332, Hotline +256-772 331 332 
email: info@abacusvacations.com
Or abacusafricavacations@yahoo.com
www.abacusvacations.com
 
Travel 1 2 3 4 5 6 7
Uganda Travel Guide and Directory
 
Uganda, Kenya, Tanzania, and Rwanda safaris
Gorilla safaris, Chimpanzee tracking
Kenya tour, Maasai mara